Corrado Gerardo - Sito ufficiale del Portale Web "Bernalda Net"

Vai ai contenuti

Menu principale:

Corrado Gerardo

Bernalda > Pinacoteca comunale

PINACOTECA COMUNALE D'ARTE MODERNA "BERNALDA - METAPONTO"

Gerardo Corrado
(Potenza 1936)
pittore italiano


"Sposalizio campestre", 1996 (Olio su tela, cm 81 x 61)


È l'artista del reale, allievo dei pittori potentini Giocoli e Masi. In età giovanile, alcune opere presentate a Nizza, in un confronto internazionale, suscitano l'interesse di Picasso.
Durante il periodo in cui insegna presso il carcere giudiziario minorile di Potenza, il suo realismo giottesco subisce una deformazione verso il grottesco e l'ironico: trasferisce nella sua pittura l'arte soggettiva dei minori e degli handicappati..
Nel 1966 si trasferisce a Roma. Nella periferia romana, tra sviluppo e sottosviluppo, nascono le opere sull'emarginazione e il disadattamento. Non cessa, però, i legami con la sua terra: dipinge sui temi della civiltà contadina e del suo ruolo nel contesto urbano.
Le ultime ricerche sono indirizzate a cogliere il microcosmo vivente, gli elementi del paesaggio come l'ambiente che contiene l'uomo, perché il suo scopo è quello di eliminare le disparità fra città e campagna.


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu